Direct Email Marketing  - DEM

Costruiamo e curiamo le relazioni con i clienti
anche nell’era del GDPR

In uno scenario dominato da una comunicazione multicanale, in cui i social, le chat, la messaggistica hanno conosciuto un’evoluzione dirompente e rimescolato le carte, le campagne di email marketing possono ancora funzionare?

Anche se il senso comune potrebbe suggerire un “no” come risposta, i numeri ci dicono proprio il contrario:

  • Il 99% delle persone apre la sua casella mail personale una volta al giorno
  • Controlliamo la mail almeno 20 volte al giorno; lo facciamo al lavoro, con il cellulare, e a casa.
  • L’83% degli utenti utilizza ancora il suo primo indirizzo mail come principale account di posta. [1]

Uno strumento che, quindi, sembra avere come sua caratteristica principale la stabilità.

Persino i tassi di open rate dell’email marketing corrispondono a questa attitudine: dopo una flessione registrata qualche anno fa, crescono in modo lento ma costante dal 2006 a oggi [2].

Proprio questa stabilità rende il direct email marketing un elemento di valore all’interno di una strategia di business che abbia tra i suoi obiettivi la Lead generation

Se tutti i giorni abbiamo almeno una possibilità di entrare in contatto con i nostri potenziali clienti, non possiamo certo lasciarcela sfuggire.

Per coglierla in modo produttivo, però, non bisogna lasciare nulla all’improvvisazione; se anni fa, quando questi strumenti sono nati, per ottenere risultati tangibili “bastava esserci”, oggi sono necessari visione strategica, competenza, aggiornamento costante.

A partire dalla scelta dei destinatari. L’email marketing è uno strumento versatile, in grado di raggiungere chiunque abbia una connessione e di intercettare il costumer journey degli utenti in qualunque punto.

Possiamo allora scegliere di utilizzare email promozionali, anzitutto, per acquisire nuovi clienti. Ma a questo punto per le aziende sorge una prima difficoltà…

A chi inviare le campagne DEM?

La scelta dei destinatari, soprattutto quando l’obiettivo della campagna è acquisire nuovi contatti, e nuovi clienti, incide moltissimo sui risultati.

Qui entra in gioco be2be: mettiamo a disposizione un database che ha tutte le caratteristiche giuste per costruire una campagna di successo.
È popolato da contatti di qualità altamente profilati, è vasto, sempre aggiornato, e soddisfa tutti i requisiti dell’attuale normativa sulla privacy (il famigerato GDPR).

Possiamo così scegliere il target perfetto per le diverse tipologie di azienda e i loro differenti obiettivi di business: una corretta strategia di email marketing parte di qui, ma non può fermarsi a questo punto.

Agli elementi tecnici della campagna (scelta dei destinatari, utilizzo di mailer affidabili) affianchiamo un reparto che si dedica alla produzione di contenuti unici.
I soli capaci di emergere dal rumore della concorrenza e ottenere l’attenzione degli utenti. I soli capaci di superare l’ostacolo rappresentato dai tanti strumenti con cui oggi possiamo aprire le mail.

Per questo ci dedichiamo anche a…

Come inviare le campagne DEM

perché vengano aperte, anzitutto, e producano relazioni positive con i nostri clienti, attuali o potenziali.

Progettiamo messaggi e Landing page che offrono un’ottima esperienza di navigazione e soddisfano gusti e aspettative del target a cui sono rivolte. Li popoliamo di Contenuti unici per dare la giusta voce e la giusta immagine al rapporto tra azienda e cliente. Ci assicuriamo che ogni mail sia bella e funzionante da qualsiasi device, con qualunque programma o sistema venga aperta.

Se tutti i giorni abbiamo almeno una possibilità di entrare in contatto con i nostri potenziali clienti, non possiamo certo lasciarcela sfuggire

Una sinergia di competenze, guidate da una visione strategica: nella quale rientra anche l’analisi dei dati di navigazione, grazie ai quali possiamo stabilire…

Quando inviare le campagne DEM. È la forza del remarketing

Cioè di tutte quelle azioni rivolte a chi ha già scelto, almeno una volta, un prodotto o un servizio.

Una buona strategia di remarketing non si limita alla tradizionale mail di conferma dell’ordine, cui si aggiungono i ringraziamenti di prassi. Una comunicazione personalizzata, che tiene conto delle abitudini d’acquisto degli utenti, ha il potere di fidelizzare la clientela e aumentare la frequenza d’acquisto.

Obiettivi complessi, ma non impossibili da raggiungere, se ci si lascia guidare dall’esperienza e dai numeri. Tra i grandi vantaggi collegati al digital marketing in generale, e all’email marketing in particolare, c’è la possibilità di monitorare l’andamento dell’invio, grazie a sistemi di tracciamento e reportistica molto avanzati. I dati che ricaviamo da ogni campagna sono una preziosa fonte di informazioni su gusti e comportamenti dei nostri clienti; ci danno le basi per migliorare e modificare la successiva strategia di comunicazione.

Questi dati sono inoltre un ottimo punto di partenza per rafforzare la strategia di marketing. Ci permettono di affiancare alle campagne DEM altri servizi targati di be2be: campagne di sms marketing, sviluppo di landing page, creazione di contenuti per blog e canali social. Tutto per creare un ecosistema funzionale agli obiettivi di business dei nostri clienti. 

Se a questo punto hai deciso di portare
la vecchia newsletter al prossimo livello, be2be ti aspetta!


GUARDA QUI

[1] https://dma.org.uk/uploads/misc/5a1583ff3301a-consumer-email-tracking-report-2017-(2)_5a1583ff32f65.pdf
[2] https://www.superoffice.com/blog/email-open-rates/

Dubbi? Curiosità?

Compila il form o chiamaci al telefono: +39 011 0467241,
saremo felici di darti tutte le informazioni che stai cercando.